CERTIFICAZIONI

IACAI propone prodotti cosmetici bio certificati o, in casi limitatissimi di aziende di piccole dimensioni, certificabili.

Con una ricerca rigorosa IACAI garantisce una scelta di prodotti sicuri, controllati dai maggiori enti certificatori e garantiti dal rispetto delle più ristrette norme in materia. 
IACAI li testa e li propone. E non solo: IACAI ti spiega come “leggere” le etichette, come riconoscere il valore di un prodotto, come valutarne l’efficacia.
Tutti i cosmetici in commercio devono obbligatoriamente essere presentati con una chiara composizione del prodotto. La lista in etichetta, che elenca gli ingredienti, è denominata lista INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) ed è riconosciuta da tutti gli stati membri dell'UE e da molti altri paesi nel mondo. L’elenco deve dettagliare ogni ingrediente in ordine decrescente, in base alla quantità utilizzata. Ad indicare gli ingredienti naturali la lingua usata è il latino botanico e l’inglese per quelli che hanno subìto una trasformazione nonché per gli ingredienti sintetici, di origine chimica. 
Lo scopo è quello di dare trasparenza sulla qualità delle materie prime impiegate nella formulazione del prodotto, degli eccipienti (emulsionanti, schiumogeni, olii di base), degli additivi (conservanti, coloranti, aromi).

In questo momento, le caratteristiche comuni a tutti i prodotti certificati dalle bio-etichette sono le seguenti:

  • non devono contenere OGM (organismi geneticamente modificati), piante coltivate con fertilizzanti chimici o pesticidi,
  • non devono contenere coloranti, oli minerali (paraffina o petrolati), siliconi, conservanti (parabeni) o derivati di origine petrolchimica
  • non devono contenere profumazioni sintetiche
  • non devono essere testati su Animali in nessun procedimento; le materie prime sono cruelty free. Dagli animali solo propoli, miele, cera d’api, bava di lumaca
  • devono essere ottenuti da materie prime trasformate con tecnologie non pericolose o dannose per la salute o l’ambiente
  • devono essere confezionati in imballaggi riciclabili
  • devono essere stati prodotti o raccolti nel rispetto etico dell’intero processo di trasformazione.


Client
Client
Client
Client
Client
Client
© 2016 IACAI. All Rights Reserved.